Area Riservata

:: User
:: Password
Registrati

 Utenti On-Line 77

13° Mesu e Turris

Francesco SECCI - Lunedì 16 Maggio 2011 16:39


Si è svolta domenica 15 maggio la 13cesima edizione della gara Mesu e Turris organizzata dalla società Sinis Triathlon Oristano. Pur essendo una giornata primaverile, la temperatura si presenta piuttosto fresca e fin dalle prime ore del mattino inizia a montare un forte maestrale che accompagnerà gli atleti per tutta la competizione. Si presentano allo start, un totale di 100 atleti, di cui 5 donne. Ottima la qualità dei partecipanti, da Fabrizio Baralla a Giuseppe Solla, che approfitta della competizione per mettere a punto la sua preparazione all'Iron Man d'Austria, al favorito Giovanni Curridori per gli uomini ad atlete del calibro di Valentina Carta per le donne. Il Gruppo Polisportivo Assemini si presenta con il suo atleta di punta Fulgheri Diodato. Alle 10:20 è puntuale lo start. Palpabile la tensione del nostro atleta consapevole di soffrire la frazione di nuoto. La sua sensazione risulterà un presagio! Uscirà dall'acqua infatti dopo 34 minuti ma per niente abbattuto si dirige verso la zona cambio dove prenderà la sua bicicletta per affrontare i 40 km della seconda frazione. La sua prova è esemplare! Da abile ciclista compie un'ottima rimonta, concludendo la seconda frazione in 1h 10’. Riesce a ripartire per la parte podistica in compagnia di un folto gruppo concludendo la frazione in 48minuti. E'fatta! Taglia il traguardo con un netto miglioramento rispetto alla precedente prova! Per la cronaca vince la gara, se pur fuori classifica, il tedesco Richter Stefan per gli uomini con un tempo di 1h 59’, per le donne la favorita Valentina Carta. Da segnalare il ritiro di Giuseppe Solla causa caduta.

Classifica Generale

Photo Gallery