Area Riservata

:: User
:: Password
Registrati

 Utenti On-Line 169

10^ Uta Corre

Fabrizio ZANDA - Martedì 08 Luglio 2014 08:17


Uta per me ha sempre significato ½ maratona. Qui ho stabilito il mio personale 20 anni fa. Qui ho ripreso a gareggiare dopo 15 anni di fermo. E sempre qui ho stabilito la mia migliore prestazione di questi ultimi anni. Anche per questi motivi ho voluto partecipare a questa gara di “soli” 7,2Km. Le gare sono iniziate puntuali alle 19 con lo spettacolo dei bambini che si succedevano nelle varie categorie fino ad arrivare a quella dei Ragazzi (1200mt) dove debuttava su strada Andrea Zanda: “Alla partenza sono scattati tutti a razzo e li ho pensato di arrivare tra gli ultimi però li ho seguiti lo stesso stando in mezzo al gruppo. All’inizio del secondo giro ho visto che molti rallentavano e nella parte dove soffiava il vento contrario mi sono coperto dietro uno di loro. L’ho superato nel tratto dove non c’era più il vento contrario e ho visto davanti a me il terzo che quasi camminava, allora ho superato anche lui e mi sono ritrovato sull’ultimo rettilineo prima del traguardo, sono partito in progressione girandomi per vedere la situazione dietro di me. Vedendo che nessuno reagiva ho continuato ad accelerare sino all’arrivo.” Mentre si ristorava e mi complimentavo con lui aspettavo impaziente le sue prime impressioni, e finalmente “Papà cosa sta facendo l’Olanda?” Sigh! Dopo la vittoria fra le donne di Manuela Manca la partenza dei senior vede la partecipazione degli ultimi atleti del GP Assemini. La gara di 7,2Km vinta da Marco Mattu vede nei primi giri Daniele Mascia a ridosso dei primi sino a tagliare il traguardo al 3° posto di categoria. A seguire Fabrizio Zanda e Antonio Scano entrambi felicissimi della loro prestazione. E quindi Giovanni Portas, al suo debutto con il GP Assemini, rientra alle competizione dopo 10 anni di assenza e chiude una gara volenterosa dando appuntamento per novembre sulla distanza più lunga.

Classifica Generale