Area Riservata

:: User
:: Password
Registrati

 Utenti On-Line 133

20^ Trofeo del Minatore

Fabrizio ZANDA - Lunedi 25 Giugno 2012 09:03


La mia serata sportiva ha inizio alle 17 con la maratona Assemini/Iglesias, 42,195 Km senza condizionatore in compagnia di “Scipione” ed arrivo in città in un bagno di sudore. Dopo il ritiro dei pettorali il sopralluogo del percorso rende subito chiaro che ci sarà da soffrire, si tratta di un circuito di 600m da ripetere 8 volte caratterizzato da due lunghi rettilinei, uno in salita ed uno in discesa, curve strette, su una strada lastricata di sanpietrini. Unica nota positiva il fatto che, il percorso, sviluppandosi all’interno delle strette stradine medioevali è quasi completamente all’ombra. L’inizio della manifestazione avviene in perfetto orario ed alle 18:30 i bambini iniziano a darsi battaglia sui 300m mentre, insieme a pochi altri, inizio il mio riscaldamento che si dimostrerà, in seguito, troppo anticipato. Alle 20:20 ha inizio finalmente la gara dei Master che vede la partecipazione di tre atleti del Gruppo Polisportivo: Alessandro LODDO negli MM40 e Chicco TUVERI insieme al sottoscritto negli MM45. Intanto si è alzata una leggera brezza che rinfresca l’aria ma che durante la gara non darà il refrigerio sperato. Mi sistemo in seconda fila fra lo sparuto gruppo di concorrenti ed al via mi lancio nella salita insieme al gruppo che viene guidato da un terzetto del quale fa parte anche Chicco TUVERI. Ogni giro che passa la parte in salita diventa sempre più faticosa mentre quella in discesa non da abbastanza spazio al recupero nel tentativo di non perdere posizioni. Finalmente l’ultimo giro mi permette di aggredire l’ultima salita nella consapevolezza di poter dar fondo a tutte le energie (poche) rimaste. Al tragurdo Chicco TUVERI è il primo della sua categoria mentre Alessandro LODDO si piazza al 4° posto ad un soffio dal podio. Per quanto mi riguarda con il mio 5° posto confermo la propensione alla metà classifica.

Classifica Generale